DUE REALTA’ A CONFRONTO – I LAUREANDI IN GLOBAL GOVERNANCE DELL’UNIVERSITA’ DI TOR VERGATA A SCUOLA DI LEADERSHIP IN ACCADEMIA AERONAUTICA

Durante le giornate del 17, 18 e 19 maggio, nell’ambito della collaborazione con il mondo universitario, si è tenuta presso l’Accademia Aeronautica un’attività di scambio con l’Università di Tor Vergata dal titolo: Leadership, Creativity and Rules”.

Un gruppo di circa 40 studenti dell’Ateneo Romano provenienti da molte parti del mondo e ormai prossimi al conseguimento della Laurea Triennale in “Global Governance”, hanno vissuto per tre giorni la realtà dell’Accademia Aeronautica, accompagnati durante tutta la loro permanenza dai Sottotenenti del Corso Zodiaco V e dagli Aspiranti del Corso Aquila VI.

La timetable delle attività ha previsto una serie di lezioni incentrate sul tema del confronto tra creatività e regole nell’ambito della leadership, tenute dal Generale di Squadra Aerea (r) Fernando Giancotti, in qualità di docente presso l’Università di Tor Vergata per il Corso di Laurea di “Global Governance”.

Il personale dell’Accademia ha illustrato alcuni briefings attinenti l’esercizio dell’attività di comando nel contesto di alcune realtà operative caratteristiche dell’AM e alcuni concetti base del “Crew Resource Management” (letteralmente “Gestione Delle Risorse dell’Equipaggio”), che hanno fornito un’idea chiara e attuale della necessità di esercitare efficacemente le doti di leadership, senza tralasciare la creatività, con una postura “open mind” e nel rispetto delle regole (procedure), tutte caratteristiche essenziali per un team ad alte prestazioni (i.e. equipe medica, team F1) o un equipaggio di volo chiamato a gestire tasks altamente complessi e con pochissimo tempo a disposizione.

Le lezioni teoriche sul pensiero laterale, sull’applicazione della leadership nelle organizzazioni complesse e multietniche, si sono alternate a momenti di applicazione pratica, nei quali gli Aspiranti e i giovani studenti hanno svolto alcune attività esperienziali, con il supporto di un team di formatori messo a disposizione dall’Accademia Aeronautica in concerto con il ReFoDiMa di Firenze (Reparto per la Formazione Didattica e Manageriale), al fine di consolidare i concetti appresi in aula ed imparare nella pratica l’organizzazione e la gestione di una squadra molto eterogenea sotto il profilo linguistico-culturale (civili/militari sia italiani che stranieri). I ragazzi hanno poi continuato l’esperienza esercitativa, cimentandosi con peculiari fattispecie dell’Istituto di Formazione come i simulatori di volo, il FATS (Fire Arms Training Simulator) e l’attività sportiva multidisciplinare. L’amalgama e le occasioni di confronto hanno avuto il giusto epilogo anche nella condivisione del tempo libero che cadetti e studenti hanno avuto l’occasione trascorrere a fine lavori, nella cittadina di Pozzuoli.

La breve ma intensa esperienza di scambio tra due mondi molto distanti fra loro dal punto di vista formativo, ma che in fondo sono accomunati dalla vicinanza anagrafica dei loro componenti ha messo in luce alcune differenze e molti punti di contatto così come le sinergie raggiungibili attraverso la giusta apertura mentale e la predisposizione al confronto.

Questa particolare combinazione ha permesso agli studenti di Tor Vergata di ricevere un assaggio dell’insieme di valori e regole caratterizzanti l’etica militare e ai cadetti di confrontarsi con una mentalità di estrazione più umanistica le cui sfumature sono comunque doti essenziale per la crescita come futuri Comandanti.

Asp. Alessandro Di Schiena