HACKADEMY

L’Unità Addestrativa “Air Force Hackademy” è il think tank del pensiero cibernetico in seno all’Accademia Aeronautica. Lo scopo dell’Unità è quello acquisire competenze cyber, nell’ottica di una Forza Armata sempre più interconnessa e dunque inevitabilmente coinvolta nei moderni scenari operativi del quinto dominio. La cultura cibernetica dei frequentatori è arricchita mediante la partecipazione a conferenze e seminari in consessi esclusivi e ad alto contenuto tecnologico, unitamente alla fruizione di specifici corsi di formazione in sicurezza informatica tenuti in collaborazione con il DTLAB di CISCO e la Cyber Hackademy di Accenture, due spin-off dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Ai frequentatori viene data l’opportunità di cimentarsi con le moderne sfide tecnologiche mediante l’organizzazione periodica di “Hackaton” (esercitazioni pratiche che simulano delle battaglie informatiche tra vari team) all’interno del cyber-range dell’Accademia Aeronautica. Quest’ultimo rappresenta un vero e proprio poligono di tiro cibernetico all’interno del quale i frequentatori entrano a contatto con i migliori strumenti a disposizione della F.A. per il contrasto alla minaccia informatica.

0270

DRONES ACADEMIC RESEARCH TEAM

????????????????????????????????????

L’Unità Addestrativa Drones Academic Research Team (D.A.R.T.)  è lo strumento che l’Accademia Aeronautica mette a disposizione dei frequentatori per affacciarsi sul mondo dei velivoli a pilotaggio remoto. Lo scopo dell’Unità è quello di ampliare, condividere e diffondere le conoscenze dei frequentatori connesse al funzionamento, alla progettazione e alla realizzazione di velivoli a pilotaggio remoto, nonché di suscitare e consolidare la cooperazione tra i membri dell’unità stessa, incentivando l’interazione tra i Corsi. L’Unità Addestrativa opera nell’ottica di una Forza Armata sempre più volta all’impiego di tecnologie unmanned e dunque coinvolta nei moderni scenari operativi che impiegano queste tecnologieLe competenze in ambito dronico dei frequentatori sono arricchite mediante la partecipazione a conferenze e seminari, nonché visite presso i Reparti di eccellenza della Forza Armata e le industrie che detengono la lead nel settore. I frequentatori hanno la possibilità di vedere concretamente realizzati i loro progetti, sviluppando vettori che possano soddisfare le esigenze operative della Forza Armata o partecipando a competizioni nazionali ed internazionali. I membri dell’Unità, durante lo sviluppo dei progetti, sono costantemente affiancati da specialisti del settore provenienti dai Reparti di ricerca e sviluppo della Forza Armata, dell’Università, del Centro Nazionale di Ricerca e da altri numerosi players industriali specializzati nel settore degli Aeromobili a Pilotaggio Remoto (A.P.R.).

ASTRA

L’Aero Space Academy Research Team (ASTRA) è un Unità Addestrativa dell’Accademia Aeronautica che ha come scopo quello di ampliare, condividere e diffondere le conoscenze connesse al dominio spaziale e aerospaziale per fini didattici, di ricerca e sviluppo professionale, nonché di suscitare e consolidare la cooperazione tra i membri del circolo, incentivando l’interazione tra i Corsi. Tra le attività in seno al Circolo spiccano le partecipazioni a concorsi nazionali e internazionali, come quella del “CAN SATELLITE” (CANSAT), una competizione organizzata annualmente dalla NASA alla quale prendono parte Università di tutto il mondo e che consiste nel racchiudere un complesso di sensori nell’involucro di un lattina, che una volta lanciata in area viene poi lasciata libera di cadere e comunicare le rilevazioni effettuate ad una ground station. Inoltre ASTRA intrattiene relazioni con Enti Militari, Università, Industrie del settore, Aziende civili italiane ed estere, al fine di sviluppare soluzioni che rispondano alle esigenze di Forza Armata relativamente  al dominio spaziale e aerospaziale.

i4